Snack, si gira: How I met your mother e i Nachos al formaggio

UNA BIRRA CHE ACCOMPAGNA UNO SNACK SALATO E UNA TV POSTA DAVANTI AL DIVANO: BUON LUNEDI, RICORDANDO IL WEEKEND…

Oggi ho deciso di parlare di serie tv nella mia rubrica, cambiando un po’ la routine. A modo mio onorerò con Snack, si gira! una serie in particolare: How I met your mother che proprio ieri sera in chiaro chiuderà i battenti dopo 9 meravigliose serie, con un episodio speciale di un’ora. Lasciatamelo dire ma questa cosa mi riempe di tristezza perchè, come molti ragazzi della mia generazione questa sit-com ci ha rappresentato un po’ a tutti.

Le avventure amorose che porteranno Ted Mosby (Josh Radnor) a conoscere la madre dei suoi figli hanno fatto ridere e piangere milioni di telespettatori che si sono immedesimati nelle sue vicissitudini. Di contorno poi, gli straordinari amici di Ted: la storica coppia Lily e Marshall ( Allison Hannigan/ Jason Segel), l’amico playboy Barney Stinson ( Neil Patrick Harris) e l’amica bella di cui tutti si innamorano Robin Scherbatsky ( Coby Smulders).
Descrivere HIMYM non è semplice. Nove anni di assoluto successo non si possono raccontare in poche righe ma proverò almeno a dire quel che più mi mancherà di questo telefilm:

– Marshall, il mio personaggio preferito in assoluto
– Ted e i suoi aneddoti culturali a cui, fondamentalmente, nessuno presta attenzione
– Lily e il suo ” Youuuuu, son of a b*****h”
– Robin Sparkle e i suoi video musicali
– Barney Stinson per ogni cosa che fa e che dice: un genio!
– La decima puntata della sesta stagione: THE BLITZGIVING che consiglio a tutti di vedere o rivedere.

Associare la serie a dei piatti culinari è molto semplice. Il richiamo al cibo è onnipresente: cookies, pancakes, hamburger, pizza, quiches, panini, centrifugati magici per l’hangover e chi più ne ha più ne metta. Ma se immaginiamo i cinque amici in una situazione tipica, allora pensiamo subito al MACLAREN’S PUB, a un piatto di piccanti NACHOS AL FORMAGGIO e una pinta di birra.

THIS IS GONNA BE LEGEND- WAIT FOR THESE SUPER TASTY NACHOS- DARYYYYY!

nachosINGREDIENTI:

– 250 gr di farina di mais ( quella per la polenta)
– 100 gr di farina 00
– 250 ml di acqua tiepida
– olio per friggere
– sale
– peperoncino
– formaggio cheddar a fette

 

PREPARAZIONE:

In una ciotola ampia versate la farina di mais e impastando con le mani, a poco a poco, unite la farina 00 e l’acqua tiepida (dove avrete fatto sciogliere un cucchiaino di sale). Impastate fino a ottenere un composto omogeneo dalla quale ricaverete delle piccole palline. Stendete le palline con un mattarello formando una sfoglia sottile circolare. Tagliate a spicchi la sfoglia ottenendo così dei triangoli. Nel frattempo mettete a riscaldare l’olio per la frittura, che non deve essere abbondante, ma giusto sul fondo della vostra padella. Procedete nella frittura dei vostri triangoli di sfoglia ( circa due minuti per ciascuno) e lasciateli asciugare nella carta assorbente. Una volta pronti, impiattate i vostri nachos, salateli, aggiungete peperoncino macinato a piacimento e il cheddar tagliato a strisce. Infornate per 5 minuti ( 1 minuto se avete il microonde), fino a quando il formaggio non si sarà completamente fuso. Serviteli caldi e gustateveli per un aperitivo o come snack davanti alla tv!

SUGGERIMENTI:

– Potete arricchire il piatto aggiungendo salsa guacamole o una salsa piccante ai peperoni
– Se vi avanza l’impasto, non buttatelo via. Conservatelo in freezer e riusatelo per altre occasioni: potrebbe essere utile se arrivano ospiti inattesi a cena e non avete da offrirgli neanche uno stuzzichino!
– Nella puntata 10 della settima serie, Marshall e Ted durante un concerto vanno alla ricerca disperata di nachos per Lily. Dov’è il problema? I due poco prima avevano appena ” mangiato dei sandwiches” (eufemismo che il Ted del futuro utilizza per celare ai suoi figli di aver fumato marjiuana). Inutile dire che la povera Lily, questi nachos, non li vedrà mai!

Come FRIENDS durante l’infanzia, anche HOW I MET YOUR MOTHER segna un capitolo della mia vita e di quella di molti altri ragazzi.
Consiglio caldamente la visione di questa sit com ( come quella di Friends), anche solo a scopo terapeutico in giornate grigie o serate noiose: per esperienza personale, vi posso dire che sono un “medicinale” efficacissimo. Intanto, preparo già i fazzoletti e mi godo sul divano quest’ultimissima puntata sapendo già che piangerò tutto il tempo. TRUE STORY.

 

About Redazione Film4Life 5537 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook