Leonardo DiCaprio premiato con il Clinton Global Citizen Award

A NEW YORK UNA SERATA DEDICATA A CHI DA SEMPRE È IMPEGNATO A SALVAGUARDARE L’AMBIENTE

1411347467000-Clinton-Global-Initiave-dshaw-news-presscom-3

Barba lunga, capelli raccolti, abito blu: così Leonardo DiCaprio ha ritirato lo scorso sabato notte l’ennesimo riconoscimento per il suo impegno nel campo della tutela dell’ambiente. È stato infatti premiato con il prestigioso Clinton Global Citizen Award nel corso del decimo Clinton Global Initiative Annual Meeting, tenutosi a New York. Soltanto pochi giorni prima, Leo era stato nominato messaggero di Pace per conto dell’Onu con una delega particolare sul clima.

Da sempre impegnato e attivo su queste tematiche, tanto da aprire una sua fondazione, DiCaprio ha parlato nel corso della serata di come il clima sia la questione determinante del nostro tempo e di come proteggere questo pianeta richieda il più grande movimento della storia umana, superando le frontiere culturali, religiose e politiche.

Accanto a lui si sono visti sfilare molti altri attivisti arrivati da tutto il mondo e star impegnate nel campo ambientale e filantropico.

 

Naturalmente non poteva mancare la famiglia Clinton al completo, fondatrice dell’iniziativa. Inoltre era presente Eva Longoria, produttrice del documentario Food chains, che racconta di un gruppo di lavoratori agricoli della Florida del sud in battaglia contro il settore della grande distribuzione mondiale, rivelando l’abuso fatto ai danni dei braccianti agricoli negli Stati Uniti.

Ma la star indiscussa è stata comunque DiCaprio, definito a più riprese leader ispiratore del movimento per la difesa del pianeta da Carter Roberts, CEO del WWF, che ha inoltre aggiunto: “Oggi più che mai la natura ha bisogno di una voce. Leonardo DiCaprio è quella voce”.

 

About Eleonora Materazzo 569 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"