Torna il Festival Trastevere Rione del Cinema

LA BELLEZZA DEL CINEMA SOTTO LE STELLE IN UNA CITTÀ IN CUI CHIUDONO LE SALE

Festival Trastevere Rione CinemaMentre i cinema di Roma chiudono uno dopo l’altro, riducendo la città del cinema ad un cimitero di sale che nella migliore delle ipotesi diventeranno store di oggetti inutili, i ragazzi del Piccolo Cinema America continuano il loro lavoro, senza sosta.

Dopo il successo dello scorso anno, che ha raccolto in piazza San Cosimato, in due mesi, circa 36mila cittadini, torna il Festival Trastevere Rione del Cinema, la rassegna cinematografica sostenuta dalla Regione Lazio e dal Municipio I. Si inizierà il 1° giugno con Paolo Virzì e Stefania Sandrelli che presenteranno C’eravamo tanti amati di Ettore Scola e, fino al 1° agosto si andrà avanti con proiezioni e retrospettive a cui parteciperanno Renzo Arbore, Dario Argento, Roberto Benigni, Valerio Mastandrea, Ivano De Matteo, Ferzan Ozpetek, Kim Rossi Stuart, Daniele Vicari e tanti altri attori, registi, giornalisti. Grazie alla ristrutturazione della piazza, quest’anno ci sarà uno schermo di 10 metri anziché  7 e l’intera San Cosimato sarà una platea di libera fruizione con una capienza fino a 3mila persone.

“Con questa programmazione e con il nostro progetto – ha detto il presidente dell’associazione Piccolo Cinema America, Valerio Carocci, nel corso di una conferenza stampa in Regione – diamo nuova vita a Trastevere, che non è solo movida. Il festival è stato pensato per coinvolgere spettatori di ogni fascia d’età e ceto sociale. Trastevere è ricco di potenzialità: potrebbe diventare un circuito diffuso del cinema”.

La presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi, ha sottolineato che “lo scorso anno il festival fu la più grande manifestazione gratuita estiva a Roma, aperto a residenti e turisti, con il livello culturale più alto. Oggi siamo qui per il coronare il progetto dei ragazzi del Piccolo Cinema America, un’esperienza che Festival Trastevere Rione Cinema
arriverà al suo massimo con la gestione della sala Troisi”. Infatti, lasciata la sala del cinema America in cui avevano iniziato la loro avventura, risvegliando un quartiere in balia della movida e pizzettari, i ragazzi del Piccolo Cinema America sono riusciti a vincere il bando per la riapertura e gestione della sala Troisi.

Titoli per tutti i gusti, dai classici italiani (Monicelli, Risi, Fellini etc ) a Wenders, passando da Walt Disney a Xavier Dolan, Scorsese e Charlie Chaplin.

Sperando che questa sia sola la prima di altre iniziative dedicate al cinema, godiamoci la bellezza del cinema sotto le stelle.

About Ylenia Politano 156 Articoli
Ylenia Politano, giornalista, si occupa da diversi anni di cultura, lifestyle e cinema. Mamma di tre creature e moglie di un attore, tra un asilo, uno scuolabus, una piscina e feste con 20 bambini di età compresa tra 1 e 9 anni, torna al suo primo amore, il cinema. Interviste, recensioni, riflessioni. Grandi maestri e nuovi talenti. Incursioni qua e là. Set, anteprime, backstage. Quando la mamma non c’è…”la mamma è al cinema!”