Boris: una petizione per la quarta stagione

SU CHANGE.ORG UNA PETIZIONE PER RIPORTARE SUL PICCOLO SCHERMO LA SERIE CHE HA FATTO LA STORIA DELLA TV ITALIANA: BORIS. ECCO I DETTAGLI

borisA dieci anni dalla misteriosa sospensione della migliore serie comedy italiana, in concomitanza con la pubblicazione delle tre stagioni su netflix, il pubblico italiano chiede la messa in produzione dell’attesissima quarta stagione di Boris!

In questo paese troppe volte la qualità ha lasciato spazio alla mediocrità: è tempo che le piattaforme di streaming ripropongano un prodotto unico, attuale e tagliente come Boris!
È giunto il tempo di “smarmellare, aprire tutto e fare le cose a cazzo di cane! DAI DAI DAI!”

Con queste parole, pochi giorni fa, è comparsa sul sito Change.org una petizione in cui si chiede a gran voce di riportare in produzione la serie tv italiana forse più amata di sempre: perché Boris, nonostante abbia ormai la bellezza di 13 anni, non passa mai di moda, anzi continua a richiamare pubblico anche nuovo soprattutto dopo la messa in onda su Netflix.

Partito tutto da una storia su Instagram in cui veniva taggato il colosso dello streaming, l’appello di questo spettatore desideroso di una nuova stagione di Boris è stato condiviso da diversi interpreti della serie come Caterina Guzzanti, Paolo Calabresi e Carolina Crescentini. Da lì a creare la petizione e raggiungere migliaia di firme è stato davvero un attimo.

La serie prodotta da Fox è andata in onda dal 2007 al 2010, e il suo ciclo è continuato con uno spin-off uscito nelle sale l’anno successivo. Di una genialità e comicità unica, incredibilmente reale dietro la sua metatelevisività, Boris è il racconto ironico e calzante del dietro le quinte della produzione di una soap opera, Gli occhi del cuore. Inoltre i tormentoni lanciati dalle bocche dei suoi personaggi continuano ad essere citati sempre con grande affetto, enfasi e nostalgia dai fan.

Il cast dello show comprendeva Francesco Pannofino nei panni del regista René Ferretti, affiancato dalla sua troupe interpretata da Alessandro Tiberi, Caterina Guzzanti, Carolina Crescentini, Pietro Sermonti, Antonio Catania, Ninni Bruschetta: Duccio Patané, Paolo Calabresi, Alberto Di Stasio, Luca Amorosino, Carlo De Ruggieri, Roberta Fiorentini (l’amata segretaria di edizione Itala recentemente scomparsa).

Rivedere Boris? Noi firmiamo!

About Eleonora Materazzo 670 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"
Contact: Facebook