Simone Cammarata: intervista

INTERVISTA A SIMONE CAMMARATA, IL GIOVANE ATTORE SICILIANO CHE SULLE NOSTRA PAGINE RACCONTA PROGETTI E TOURNÉE

Simone CammarataOggi incontriamo l’attore Simone Cammarata, classe 1995, che ci racconta del suo percorso professionale e le prospettive di questo anno nuovo appena cominciato…

Partiamo da te Simone, chi sei?  

Sono nato ad Enna il giorno di Natale del 1995. Posso definirmi un performer o, come mi chiamava uno dei miei primi maestri, un “guitto di merda”, nell’accezione che dà il teatro allo sterco, cioè di grazia abbondante.

Quali sono stati i tuoi primi passi nel mondo dell’arte?

Il primo è stato scrivere poesie e leggere in classe alle elementari. La prima volta che vidi un attore recitare non capii bene cosa stesse facendo. Ricordo che il suo personaggio rollava una sigaretta in scena, e allora mi chiesi se ciò che vedevo fosse giusto o sbagliato, buono o cattivo. Non fu questione di gusto, ma qualcosa in più. Tutti gli altri passi, dalle recite in parrocchia al debutto da professionista al Teatro Nazionale di Genova, sono una prosecuzione di quel momento.

Sappiamo che ora sei in scena con lo spettacolo Il Calamaro Gigante, raccontaci come sei entrato a far parte del cast e come si svolge il tour?

Locandina spettacoloHo ricevuto un messaggio da parte del regista, Carlo Sciaccaluga, con il quale avevo già affrontato un provino. Entrambi volevamo lavorare insieme e finalmente se ne è presentata l’occasione. Abbiamo debuttato il 24 Gennaio ad Avezzano. La tournée di questa stagione andrà avanti fino al 25 Aprile, e si concluderà a Lumezzane. Ma lo spettacolo andrà in tournée anche la prossima stagione.

Come è stato il periodo di prova?

Abbiamo avuto la fortuna di avere il Teatro dei Marsi di Avezzano a nostra disposizione per tutto il periodo di prove, circa 5 settimane. Questo ci ha permesso di affrontare con serenità e continuità tutto il processo creativo e di messa in scena. È stato bello assistere e prendere parte, giorno dopo giorno, alla formazione di una macchina scenica così complessa e articolata, formata da costumista, scenografa, sarta, light designer, elettricista, attrezzista, direttore di scena, direttore di allestimento, direttore di compagnia, fonico, maestro di coro, e tutte le maestranze che rendono possibile, ogni sera, il miracolo dello spettacolo dal vivo. E poi ancora la regia, l’assistente alla regia e l’incontro con l’autore, Fabio Genovesi, che non dimenticherò mai.

Come è stato lavorare con dei nomi quali ad esempio Angela Finocchiaro?

Un grande onore e una grande occasione di crescita. Angela Finocchiaro è un’artista eccezionale, che riesce a commuovere e coinvolgere il pubblico con semplicità e passione. Un’altra grande fortuna è stata quella di aver incontrato Bruno Stori, l’altro protagonista dello spettacolo, e tutto il meraviglioso cast composto da Silvia Biancalana, Francesca Santamaria Amato, Caterina Montanari, Sofia Galvan, Stefania Menestrina, Marco Buldrassi e Gennaro Apicella. Artisti poliedrici e di grande spessore.

Prossimi progetti?

A Marzo dovrò lasciare la tournée del Calamaro Gigante e partire alla volta di Sankt Polten (Austria), dove prenderò parte alla produzione del nuovo progetto musico teatrale del collettivo olandese Wunderbaum, intitolato “Alfa Romeo und die elektrische Giulietta”, che debutterà l’11 Maggio al Landestheater Niederösterreich di Sankt Polten, e parteciperà all’Holland festival di Amsterdam a Giugno. Sono molto felice di questo nuovo progetto, perché avrò l’occasione di lavorare con artisti Austriaci, Italiani, Tedeschi e Olandesi. Lo spettacolo tratterà una cena: attorno al tavolo siedono i familiari della dinastia di una nota casa automobilistica. Presto si arriva al nocciolo della questione. Tra le altre cose, c’è un’accesa discussione sulle auto sportive veloci in tempi di cambiamento climatico. Potrebbero nuocere al prestigio del marchio? Ma sulla strada verso un futuro green, la famiglia dovrà prima confrontarsi con il suo passato inglorioso e pieno di ombre.

 

About Redazione Film4Life 5816 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook