Torna il trieste film festival: appuntamento unico con il cinema dell’europa centro-orientale

EVENTI SPECIALI CON TORNATORE E L’OMAGGIO A IL SORPASSO DI DINO RISI, DAL 17 AL 23 GENNAIO A TRIESTE

L’Italia, si sa, è uno dei Paesi con la più alta concentrazione di festival cinematografici, di solito tutti ammassati tra primavera e estate, mentre il periodo invernale gode di una maggiore tranquillità, fatta eccezione per il Trieste Film Festival, quest’anno alla sua ventiquattresima edizione, Anno dopo anno, il festival triestino, fondato dall’associazione Alpe Adria Cinema, ha acquisito sempre maggiori consensi, diventando un appuntamento annuale di grande interesse e qualità per i curiosi e gli amanti del cinema dell’Europa Centro Orientale. L’ultima edizione del Festival sarà inaugurata giovedì 17 gennaio e anche quest’anno i direttori artistici Annamaria Percavassi e Fabrizio Grosoli hanno realizzato un programma interessante che si aprira’ giovedì sera con Il viaggio della signorina Vila di Elisabetta Sgarbi, un documentario di 60 minuti, girato a Trieste, accompagnato dalle musiche di Franco Battiato. imperdibili sono poi gli eventi speciali: sabato 19 alle 14 un omaggio a Dino Risi con la proiezione de Il sorpasso al Teatro Miela e martedì 22 un incontro a ingresso libero con il regista Giuseppe Tornatore e a seguire la proiezione del suo ultimo lavoro La migliore offertaIl festival ospita anche il forum When East meets West, che ha lo scopo di riunire professionisti dell’europa dell’Est. Nel 2010 è stata la volta della Spagna, nel 2011 della Francia e nel 2012 dei paesi nordici. Quest’anno è dedicato ai paesi di lingua tedesca (Austria, Svizzera, Germania).

La Kermesse, che si concluderà il 23 gennaio, assegnerà infine i suoi premi: Premio Trieste per i lungometragi, Premio Alpe Aria Cinema per i corti, Premio Fondazione Mediterraneo per i documentari, e infine un concorso dedicato ai registi e produttori del Friuli Venezia Giulia, il cui vincitore riceverà il Premio Zone di Cinema

Se vi trovate in zona, non perdetevelo!

About Valentina Calabrese 326 Articoli
Critica e ufficio stampa free lance si autodefinisce "agonista del cinema".
Contact: Facebook