Roma Fiction Fest: il secondo giorno

TANTE SORPRESE PER I PIÙ PICCOLI NELL’ATTESA, IN SERATA, DEL GALA DI APERTURA

Previsioni incerte quelle nella seconda giornata del Fiction Fest di Roma: un cielo plumbeo e nuvoloni  grigi aprono questa seconda giornata che ancora una volta fissa l’attenzione sui più piccoli portando a Roma i loro amati beniamini.

Il Pink Carpet è invaso dalle Tartarughe ninja, i simpatici mangiatori di pizza ballano davanti una folla di bambini entusiasti. Subito dopo è la volta della spugna Spongbob e della tanto attesa maialina Peppa Pig che ha rubato il cuore della nuova generazione.

In tarda mattinata si fa un  passo nel passato con la mostraI Grandi Artigiani della Fabbrica dei Sogni che riporta il lavoro di grandi artigiani mostrando armature, gioielli, parrucche e costumi del meraviglioso mondo dello spettacolo. L’irriverente  Pif, svestito del tipico manto nero da iena,porta all’Auditorium una puntata del  Il Testimone,  arriva nel pomeriggio in sala Risonanze. La proiezione sarà seguita dall’incontro con Pif stesso e Francesco Bonami.

Il pomeriggio è ancora una volta stregato dall’incanto Disney con la proiezione della serie tv Violetta coprodotta, per la prima volta, da Disney Channel Europa e Disney Channel America Latina. Nemmeno il tempo uggioso ferma i visitatori dal venire all’Auditorium Parco della Musica. In questa seconda giornata il Roma Fiction Fest è più affollato e caotico. La serata si veste da gala con la cerimonia di inaugurazione in cui sarà presente la madrina del Festival Serena Autieri. Subito dopo la proiezione in anteprima la fiction italiana, che andrà in onda sulla RAI, Altri Tempi. Le giornate da seguire sono ancora molte siamo solo all’inizio del Roma Fiction Festival, non perdetevi il programma di domani e le ultime notizie dall’Auditorium Parco della Musica e, soprattutto la video recensione della seconda giornata.

About Alessandra Balla 296 Articoli
"From dreamland-A stranger hither"