The witches of East End: first look

C’È POCO DA TREMARE ANCHE SE LE STREGHE SON TORNATE

Prima dello sfortunato tentativo di Eastwick e senza contare Coven, la strega chic di American horror story, era dai tempi delle sorelle Halliwell, protagoniste della serie tv Streghe, che sul piccolo schermo non si vedeva un decente tentativo di riportare le donne padrone delle arti magiche in auge.

Con The witches of east end, serie tv in onda in Usa su Lifetime, il tentativo di riportare in auge le amanti del diavolo per anni messe a rogo si ripete ma senza grande originalità.

Siamo nella remota cittadina di East Heaven e Joanna Beauchamp è una madre che vive con le sue due figlie Freya e Ingrid, la prima studiosa dell’ignoto ma totalmente legata alla ragione e la seconda consapevole di avere dei doni particolari. Il giorno della festa di fidanzamento di Ingrid il fratello del suo futuro sposo si presenta alla festa scatenando una forte passione nella giovane donna che la notte prima l’aveva sognato. Nel frattempo arriva in citta la sorella di Joanna per avvisarla che qualcuno vuole rovinarle la vita: Joanna è in realtà una strega che vive la maledizione dell’immortalità ed è costretta a vedere ogni volta morire le proprie figlie prima dei trent’anni per questo alle sue ragazze non ha detto nulla dei suoi e dei loro poteri.

Nel primo episodio di Le streghe di East End ci troviamo davanti a una descrizione delle donne magiche non dissimile a quella già conosciuta in Streghe e nel film Amori e Incantesimi dove però la parte più interessante, qualora venga sviluppata nei prossimi episodi, potrebbe essere quella riguardante le vite passate delle due sorelle delle quali sono completamente ignare.

Sono tante le piccole storie misteriose che potrebbero dare dignità a questo nuovo prodotto targato Lifetime che nella prima puntata sembra una soap opera soprannaturale più che un serial fantasy.

Se la prima impressione è quella che conta, e la prima impressione non è stata delle più positive, bisogna però anche stare attenti alle questioni aperte nel serial premiere: come reagiranno le ragazze alla novità? Perché Ingrid è così attratta dal fratello del suo fidanzato? E perché zia Wendy non vede la sorella da anni? Insomma sono tante le domande senza risposta che se gestite bene potrebbero salvare la serie televisiva che per ora non ha più spessore della poco compianta Eastwick.

 

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook