Emma Stone: Successo a Broadway per Cabaret

IL MUSICAL IN SCENA DA QUASI UN ANNO SEGNA IL RECORD DI PRESENZE

26EMMA-STONE3-blog427New York – È tra le strade più famose e conosciute al mondo e di sicuro la più caratteristica di quella meravigliosa griglia delimitata da “street” ed “avenue” che contraddistingue l’isola di Manhattan. Singolare perché unica a tagliare in maniera trasversale da nord a sud il distretto più famoso della città di New York.

Nell’immaginario collettivo però Broadway è diventata celebre per essere la via teatri, o meglio la via nelle cui vicinanze all’incirca tra la 4oesima e la 50esima strada si trovano appunto alcuni dei più famosi Theatre della grande mela.

Alcuni dei Musical più famosi al mondo, insieme con altri spettacoli orginali, sono in scena a Broadway da anni e attirano spettatori ad ogni replica, in primis turisti di passaggio a New York. Molti attori di Hollywood hanno negli anni calcato le scene di questi palcoscenici contribuendo in maniera decisa alle loro carriere e in misura ancora più importante al mito di Broadway.

Da quasi un anno allo Studio 54 (non la celebre discoteca degli anni 80’) è in scena il celebre musical Cabaret e dallo scorso novembre a vestire i panni della protagonista Sally Bowles è una delle attrici più promettenti nel panorama americano: Emma Stone.

La 26enne attrice vista di recente al cinema in Birdman si è cimentata per la prima volta in un ruolo teatrale, per dipiù in uno spettacolo in cui è chiamata a cantare e ballare sera dopo sera.
Il cinema e il teatro sono due mondi molto diversi da loro per tipo di approccio, impegno e stile di vita e non pochi erano i dubbi sulla rossa attrice di Scottsdale chiamata a sostituire sul palco un’altra attrice già “svezzata” a Broadway e di sicuro talento come Michelle Williams.

Pratica abituale per i principali show di Broadway in scena per lunghi periodi e spesso per anni è infatti quella di sostituire di volta in volta gli attori a seconda dei loro impegni. Emma Stone ha debuttato lo scorso novembre e concluderò il suo impegno il 15 di febbraio, due settimane in più rispetto a quanto preventivato all’inizio.

Il successo di pubblico è stato infatti eccezionale durante l’interregno della Stone facendo registrare una presenza media di oltre il 95% di spettatori rispetto ai posti disponibili e raggiungendo il prestigioso traguardo del milione di dollari di incassi a ridosso del periodo di Natale.

Successo di pubblico senza precedenti dunque, ma quale il responso della critica? Potremmo dire che anche dai giornalisti del settore Emma Stone è riuscita a strappare una sufficienza più che piena. Se non tutti hanno apprezzato le carenze canore della giovane star, in molti hanno però apprezzato il suo enorme carisma e la sua capacità di calarsi in una realtà e in ruolo finora sconosciuti con estrema naturalezza e quell’immenso talento di cui dispone.
Se di passaggio a New York avete ancora un mese di tempo per ammirarla.

About Francesco Buosi 379 Articoli
Onnivoro cinematografico e televisivo, imdb come vangelo e la regia come alta aspirazione.
Contact: Facebook