Consigli DOC: Alice e Almodovar

ALICE ATTRAVERSO LO SPECCHIO, JULIETA, SOMNIA E COLONIA LE NOSTRE SCELTE DEL FINE SETTIMANA: CONSIGLI DOC AL CINEMA

Siamo arrivati nel cuore della stagione cinematografica, fine maggio, gli ultimi fuochi prima dell’estate stanno per incendiare le sale. Particolarmente denso questo weekend, diverse le proposte e variegati i generi: dal fantasy al dramma moderno, al film storico all’horror psicologico. Fate la vostra scelta grazie ai nostri Consigli DOC:

 

SOMNIA…per curiosi onirici

Jessie e Mark , in seguito alla tragica scomparsa del loro unico figlio, decidono di adottare il piccolo Cody, un dolce e amorevole bambino di otto anni. Ma Cody nasconde un inconfessabile segreto, che lo porta a essere terrorizzato alla sola idea di addormentarsi. In un primo momento la coppia crede che il suo passato tormentato sia la causa della sua avversione per il sonno, ma presto scoprono il vero motivo: i sogni di Cody si manifestano nella realtà mentre dorme, trasformandosi in veri e propri incubi.

 

JULIETA…per curiosi irrisolti

La musica incalzante, i colori saturi e i dialoghi costruiti con primi piani e campi e controcampi, danno a Julieta una dimensione soffocante dove i sensi di colpa taciuti diventano il celebre elefante nella stanza, verità e fatti scomodi nascosti dentro di sé si nutrono dei legami con gli altri, crescono e diventano bestie che fanno allontanare gli uni dagli altri. Questi gli elementi con cui Pedro Almodóvar costruisce Julieta, titolo con cui il regista spagnolo si è presentato a Cannes 2016 e che rappresenta il suo ritorno all’universo femminile.

 

COLONIA…per curiosi indomiti

Colonia parte con buonissime intenzioni, ma fallisce su due aspetti importanti, che inficiano pesantemente sull’effettiva riuscita del prodotto. Innanzitutto sul piano narrativo, lo sceneggiatore Wenzel è al suo debutto cinematografico e si vede. I passaggi chiave della trama appaiono fin troppo deboli e più che forzati, fin dall’inizio (vedi l’escamotage usato per farli catturare), che diventano nel finale anche poco credibili, tanto da uccidere inverosimilmente la suspence che invece meriterebbe.

 

 

ALICE ATTRAVERSO LO SPECCHIOper curiosi eterni bimbi

Alice Kingsleigh (Mia Wasikowska) ha trascorso gli ultimi anni seguendo le impronte paterne e navigando per il mare aperto. Al suo rientro a Londra, si ritrova ad attraversare uno specchio magico che la riporta nel Sottomondo dove incontra nuovamente i suoi amici il Bianconiglio, il Brucaliffo, lo Stregatto e il Cappellaio Matto (Johnny Depp) che sembra non essere più in sé. Il Cappellaio ha perso la sua Moltezza, così Mirana (Anne Hathaway) manda Alice alla ricerca della Chronosphere, un oggetto metallico dalla forma sferica custodito nella stanza del Grand Clock che regola il trascorrere del tempo. Tornando indietro nel tempo, incontra amici – e nemici – in diversi momenti della loro vita e inizia una pericolosa corsa per salvare il Cappellaio prima dello scadere del tempo.

 

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook