I film in uscita durante le feste di Natale

FESTE NATALIZIE: I FILM AL CINEMA DA NON PERDERE DURANTE LE VACANZE DI NATALE. DA COCO A NAPOLI VELATA, DA TUTTI SOLDI DEL MONDO A THE GREATEST SHOWMAN E MOLTI ALTRI!

THE GREATEST SHOWMANVacanze di Natale alle porte, occasione per fare un salto al cinema!

E visto che anche noi di Film 4 Life ci prendiamo un periodo di pausa e riposo, ecco qui un riepilogo dei migliori film in uscita per tutti i gusti, suddivisi per data di debutto in sala.

Buona lettura, buona visione e buone feste!

21 dicembre

DICKENS: L’UOMO CHE INVENTO’ IL NATALE
Canto di Natale ne ha avuti tanti di rifacimenti cinematografici e televisivi. Fino ad ora, però, non era mai stato raccontato dal punto di vista dell’autore. In concomitanza con le feste natalizie, arriva nei cinema italiani Dickens – L’uomo che inventò il Natale con la regia di Bharat Nalluri. Un film sul Natale, che per quanto la storia possa essere nota ai più, fa sempre bene all’animo riguardare. Dopotutto, il romanzo di Dickens aveva un obiettivo preciso: ricordare a tutti, grandi e piccini, l’importanza del volersi bene e dell’avere rispetto verso i poveri.

FERDINAND
Tratto dal libro per bambini La storia del toro Ferdinando di Leaf Munro e Robert LawsonFerdinand è targato Blue Sky Studios e distribuito dalla 20th Century Fox. La storia, già realizzata dalla Disney in un corto del 1938, racconta di Ferdinando, un toro all’apparenza aggressivo ma buono nell’animo. Preso per un animale cattivo a seguito di un incidente, viene portato via dalla famiglia di umani che lo ha cresciuto come uno di loro, per diventare un toro da corrida. Ma lui non è così, ed è determinato a tornare a casa: da qui parte la sua avventura accanto a una simpatica compagnia di animali.

WONDER
Prima di entrare in sala per vedere Wonder munitevi di fazzoletti perché i momenti realmente commoventi non mancheranno. Il film diretto da Stephen Chbosky vi riempirà l’animo di sentimenti positivi e gentilezza. Protagonista è Auggie Pullman (Jacob Tremblay), bambino di dieci anni affetto dalla sindrome di Treacher Collins. Questa provoca una grave malformazione facciale. Con dolcezza, il film racconta il primo anno di scuola media di Auggie, interpretato dal giovanissimo Jacob Tremblay, uno trai più piccoli e promettenti attori di Hollywood. Con lui ci sono il papà Nate (Owen Wilson), la mamma Isabel (Julia Roberts) e la sorella Via (Izabela Vidovic). Le difficoltà che il ragazzino dovrà affrontare non saranno poche. Ma la sua forza sarà straordinaria e con la sua gentilezza e bontà d’animo riuscirà a far emergere il buono che si nasconde nei suoi compagni, trovando vere amicizie.

28 dicembre

COCO
Miguel ha un sogno: diventare un celebre musicista come il suo idolo Ernesto de la Cruz. La sua famiglia però non gli permette di realizzarlo, e infatti da generazioni vieta ogni forma di musica. Desideroso di dimostrare il proprio talento, a seguito di una misteriosa serie di eventi, Miguel finisce per ritrovarsi nella sorprendente e variopinta Terra dell’Aldilà, imbattendosi nel simpatico e truffaldino Hector. Insieme scopriranno la storia, mai raccontata, della famiglia di Miguel. Conoscere le proprie origini per scoprire il proprio destino: potrebbe essere questo il motto di Coco, nuovo film Disney Pixar diretto da Lee Unkrich. Il film rappresenta la terra dei morti in modo quanto più fedele possibile alla tradizione messicana de “el dia de los muertos”, senza una precisa connotazione religiosa, perché le persone possano pensare che una volta morti si può andare ovunque si crede, ognuno può stabilire quale è l’aldilà.

NAPOLI VELATA
Tra melodramma e thriller, convince la Napoli velata, segreta e misteriosa diFerzan Ozpetek, che torna con un film corale, come suo solito. Da una parte Adriana (Giovanna Mezzogiorno), la cui figura è avvolta da un mistero, travolta da un amore improvviso e un delitto violento, dall’altra Alessandro Borghi, sempre più presente sui manifesti dei film italiani, Anna Bonaiuto, Anna Sastri e Isabella Ferrari.

THE GREATEST SHOWMAN
Colorato, spettacolare, eclettico: The Greatest Showman non sarà il film dell’anno, ma è un musical che parla al cuore e agli occhi. Hugh Jackman è il mattatore adatto per il film: canta e balla come un usignolo, si muove a suo agio sul palcoscenico, e indubbiamente ruba la scena anche al più abile dei ballerini. I duetti con Zac Efron (nel ruolo di Phillip Carlyle, socio di P.T.) sono frizzanti ed entusiasmanti: due generazioni a confronto che s’intendono tra loro, e l’ex ragazzino di High School Musical dimostra finalmente di saper come tirar fuori gli artigli, mostrando le sue doti migliori. Le tre anime femminili del film sono rappresentate da ZendayaMichelle Williams e Rebecca Ferguson: la prima di una bellezza selvaggia e sfuggente, la seconda candida e dolce, la terza seducente e accattivante.

4 gennaio

TUTTI I SOLDI DEL MONDO
Ridley Scott sceglie un fatto di cronaca degli anni Settanta per il suo nuovo film Tutti i soldi del mondo, cioè il sequestro di John Paul Getty III. Il fatto accadde nel 1973 a Roma, e inizialmente non venne preso sul serio, pensando a un espediente del ragazzo per estorcere soldi al ricchissimo nonno. Ma tutti cambiarono idea quando i sequestratori inviarono alla redazione de Il Messaggero un orecchio del sedicenne. Film già chiacchierato per la decisione di sopprimere totalmente dal girato Kevin Spacey, all’indomani delle denunce di molestie di cui è stato accusato, per sostituirlo con Christopher Plummer a poche settimane dal debutto in sala, il film ha già ricevuto gloriose recensione all’estero (dove lo hanno definito uno dei migliori film mai realizzati da Ridley Scott) e tre nomination ai Golden Globe, tra cui proprio quella di Miglior attore non protagonista allo stesso Plummer.

About Eleonora Materazzo 549 Articoli
"Suonala ancora, Sam"