La Warner annuncia il suo servizio streaming

Arriva la tv on demand di WarnerMedia con TBS e HBO

Warner MediaUn altro “concorrente” si appresta a dare battaglia a Netflix & Co.: secondo quanto affermato da John Stankey, Ceo di WarnerMedia (di proprietà di AT&T), la Warner sarebbe in procinto di lanciare il proprio servizio di streaming on demand. La piattaforma includerà contenuti provenienti da tutti i marchi WarnerMedia, tra cui TBS, Warner Bros. Entertainment e HBO, con programmi celeberrimi come Game of Thrones e Westworld.

“Ci impegniamo a lanciare un prodotto avvincente e competitivo che servirà da complemento alle nostre attività esistenti e ci aiuterà a espandere la nostra portata offrendo una nuova scelta per l’intrattenimento con la collezione WarnerMedia di film, serie televisive, biblioteche, documentari e animazione, con i prodotti più amati dai consumatori di tutto il mondo” ha affermato Stankey.

Il servizio streaming di Warner sarà molto probabilmente lanciato nel quarto trimestre del 2019. Non si hanno ancora notizie sul nome ufficiale della piattaforma né sui costi. Ad oggi il prezzo dell’abbonamento mensile della sola HBO Now è di $14,99: Stankey ha però rivelato che il prezzo del nuovo servizio di abbonamento sarà maggiore. Per fare davvero concorrenza a Netflix, Hulu e simili (le cui tariffe base sono fra i $7,99 e i $12,99), la Warner dovrà allora assicurarsi una serie di contenuti esclusivi che valgano l’aumento del costo.

About Lucia Mancini 367 Articoli
"Mi piace l'odore del napalm al mattino".