I migliori 5 film indie non arrivati in Italia nel 2019

DALL’HORROR THE LIGHTHOUSE A UNCUT GEMS DEI FRATELLI SAFDIE, ECCO LA LISTA DEI 5 MIGLIORI FILM INDIE DEL 2019 ANCORA SENZA UNA DISTRIBUZIONE IN ITALIA

the lighthouse dafoeNonostante la situazione negli ultimi anni sia migliorata, restano molti i film indie che fanno fatica a trovare una distribuzione in Italia (e non solo) e che spesso finiscono con l’essere proiettati soltanto in qualche festival indipendente o che arrivano nel nostro Paese molto tempo dopo rispetto all’uscita negli Stati Uniti.

A fronte di pellicole come Storia di un matrimonio di Noah Baumbach – uscito al cinema lo scorso 18 Novembre e disponibile su Netflix dal 6 Dicembre – a volte neanche un cast altisonante riesce a portare un film al cinema. È questo il caso di The Lighthouse, il nuovo horror in bianco e nero dell’acclamato regista Robert Eggers (The Witch) con Willem Dafoe e Robert Pattinson ancora senza una data d’uscita in Italia.

Il film è stato presentato in anteprima mondiale alla Quinzaine des Réalisateurs durante lo scorso Festival di Cannes riscuotendo un consenso pressoché unanime da parte della critica; ambientato in una misteriosa e remota isola nel New England, segue la storia di due guardiani di un faro e la loro progressiva caduta nella pazzia.

Un altro titolo indie da tenere d’occhio è Uncut Gems di Josh e Benny Safdie (Good Time) con protagonista Adam Sandler in un ruolo inedito, quello di un gioielliere ebreo newyorkese col vizio del gioco che si imbarca in una serie di scommesse azzardate che potrebbero mandare all’aria il lavoro di una vita, mentre cerca di districarsi tra clienti famosi, creditori, colleghi, problemi familiari e un opale nero grezzo proveniente dall’Etiopia dal valore di un milione di dollari.

Il film è stato rilasciato in maniera limitata negli Stati Uniti il 13 Dicembre da A24. Netflix ne ha acquistato i diritti di distribuzione internazionali per cui dovrebbe essere disponibile sulla piattaforma nel corso del prossimo anno.

uncut gems
Adam Sandler in “Uncut Gems”

Dopo essere stato presentato in anteprima mondiale al Telluride Film Festival e lo scorso 22 ottobre alla Festa del Cinema di Roma, il dramma Waves di Trey Edward Shults rimane senza una data d’uscita in Italia. Il film traccia il viaggio di una famiglia – guidata da un padre buon intenzionato ma prepotente ‒ mentre esplora l’amore, il perdono e l’unione dopo aver subito una perdita.

Matthias Schoenaerts (Un sapore di ruggine e ossa) è invece il protagonista di The Mustang, primo lungometraggio della regista Laure de Clermont-Tonnerre. Al centro della storia c’è Roman Coleman, un carcerato violento da poco trasferito in una nuova prigione, che entra a far parte di un programma di riabilitazione in cui dovrà cercare di domare cavalli selvaggi. La pellicola ha ottenuto due candidature agli Indipendent Spirit Awards e ai Gotham Awards.

L’ultimo film indie che merita una menzione è The Last Black Man in San Francisco di Joe Talbot, che racconta la vicenda di un giovane uomo che cerca casa in una città che sembra cambiare, lasciandolo indietro. Dopo il passaggio allo scorso Sundance Film Festival (qui trovate il programma del nuovo anno), è uscito negli Stati Uniti il 7 Giugno grazie ad A24. Non ci resta che aspettare per scoprire se qualcuno di questi titoli riuscirà a trovare il suo spazio anche nelle nostre sale.

About Valentina Mordini 290 Articoli
"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".