Roberto Benigni omaggiato con il Leone d’oro alla carriera

roberto benigni
roberto benigni

ROBERTO BENIGNI RICEVERA’ IL LEONE D’ORO ALLA CARRIERA IN OCCASIONE DELLA PROSSIMA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA IN PROGRAMMA DAL 1 ALL’11 SETTEMBRE 2021

Uno dei più bravi ed eclettici fra gli attori italiani. Regista, dantista ad honorem e premio Oscar, l’attore toscano Roberto Benigni sarà onorato con un Leone d’Oro alla carriera in occasione della Mostra del Cinema di Venezia in programma dal 1 all’11 settembre 2021.

La decisione è stata presa dal cda della Biennale dopo la proposta del direttore della Mostra, Alberto Barbera, per celebrare la carriera di Benigni che nel corso degli anni si è imposto come figura di riferimento importante nel panorama dello spettacolo italiano.

roberto benigniRoberto Benigni, nella sua lunga carriera, si è diviso fra teatro, cinema e tv, realizzando straordinarie opere cinematografiche apprezzate a livello internazionale, caratterizzate da comicità e satira esplosiva. Non ci resta che piangere, Johnny Stecchino, Il piccolo Diavolo e poi i lavori con Federico Fellini e Woody Allen hanno permesso all’attore di essere conosciuto e apprezzato in tutto il mondo.

Con La vita è bella, nel 1999, Roberto Benigni vince il Premio Oscar come miglior attore ma anche come miglior film straniero e colonna sonora a Nicola Piovani. Di recente, invece, ha stregato il pubblico e la critica con la sua interpretazione di Geppetto in Pinocchio di Matteo Garrone, dopo aver vestito i panni dello stesso burattino nella omonima versione del 2002, diretta e interpretata dallo stesso Benigni.

Nonostante siano quasi 15 anni che non dirige un film, dopo La tigre e la neve, i suoi film fanno ormai parte dei classici della commedia italiana e molto più spesso il nome dell’attore toscano è associato a quello del grande poeta Dante Alighieri.  La sua passione per i versi del poeta fiorentino è nota a tutti e quest’anno in occasione del Dantedì ha recitato il XXV Canto del Paradiso al Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Ministro della Cultura Dario Franceschini.

Il Leone d’Oro alla carriera assegnato dalla Mostra del Cinema di Venezia, dunque, è un riconoscimento importante del lavoro e del talento di Roberto Benigni.

About Krizia Ricupero 291 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".