Emmy 2021: ecco tutti i vincitori

SI IMPONE NETFLIX CON THE CROWN E LA REGINA DEGLI SCACCHI, MA ANCHE TED LASSO FIRMATO APPLE TV+: ECCO TUTTI I VINCITORI DEGLI EMMY 2021

anya taylor joy emmy 2021Si sono svolti stanotte gli Emmy Awards alla luce di tante novità, prima fra tutte un nuovo regolamento: spariscono per la prima volta nella storia della kermesse le definizioni di attore e attrice, sostituite da performer. Via quindi ogni riferimento gender, e come è stato spiegato sul sito degli Emmy:

“Ora i candidati e (o) i vincitori in qualsiasi categoria di artisti intitolata ‘Attore’ o ‘Attrice’ possono richiedere che il loro certificato di nomina e la statuetta degli Emmy riportino il termine “performer” al posto di Attore o Attrice”.

E per la prima volta nella storia del premio, una persona transgender ha ottenuto una nomination nella categoria principale delle interpretazioni, Mj Rodriguez, attrice di Pose. Altro record è toccato a Ru Paul, che con questo undicesimo Emmy è divenuto l’artista afroamericano ad averne vinti di più. Nonostante però le 92 candidature a persone di colore (ossia quasi la metà delle nomination totali), solo due sono stati i vincitori, appunto Ru Paul e Michaela Coel per I may destroy you.

A trionfare sono state The Crown La regina degli scacchi, confermando ancora una volta come Netflix sia ormai imposto nel settore, e Ted Lasso (la serie comica di Apple tv+); delusione invece per la quarta stagione di The Handmaid’s Tale, tratta dal romanzo di Margaret Atwood, che nonostante le 21 nomination, torna a casa a mani vuote.

E allora ecco dei vincitori:

Miglior serie drammatica
The Crown

Miglior serie comedy
Ted Lasso

Miglior miniserie
La regina degli scacchi

Miglior attore protagonista in una serie drammatica
Josh O’Connor (The Crown)

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica
Olivia Colman (The Crown)

Miglior attore protagonista in una serie comedy
Jason Sudeikis (Ted Lasso)

Miglior attrice protagonista in una serie comedy
Jean Smart (Hacks)

Miglior attore protagonista in una miniserie o in un film per la tv
Ewan McGregor (Halston)

Miglior attrice protagonista in una miniserie o in un film per la tv
Kate Winslet (Omicidio a Easttown)

Miglior attore protagonista in una serie comedy
Brett Goldstein (Ted Lasso)

Miglior attore non protagonista in una serie comedy
Hannah Waddingham (Ted Lasso)

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica
Tobias Menzies (The Crown)

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica
Gillian Anderson (The Crown)

Miglior attore non protagonista in una miniserie o in un film per la tv
Evan Peters (Omicidio a Easttown)

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o in un film per la tv
Julianne Nicholson (Omicidio a Easttown)

Miglior film per la tv
Dolly Parton’s Christmas on the Square

About Eleonora Materazzo 727 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"
Contact: Facebook