Giffoni Film Festival: Dylan O’Brien incontra le fan

DYLAN O’BRIEN: “QUI AL GIFFONI FILM FESTIVAL SI CAPISCE COS’È LA PASSIONE”

Giffoni Film FestivalÈ un pubblico composto principalmente da piccole donne quello presente al Giffoni Film Festival per Dylan O’ Brien, classe 1991 e tempra da star navigata.

Il co-protagonista di Teen Wolf ha partecipato all’incontro con i ragazzi dimostrandosi attendo, gentile e disponibile alle domande delle sue accanite fan e affatto restìo al loro calore. Nato da video comici caricati su YouTube in pochissimo tempo O’Brian si è ritagliato uno spazio importante nel panorama non solo televisivo ma anche cinematografico: il giovanissimo attore ha partecipato infatti alla commedia Gli Stagisti e sarà protagonista di The Maze Runner, pellicola che uscirà il prossimo 18 settembre in Italia.

Faccia da bravo ragazzo, appeal da moderno principe azzurro Dylan arrossisce ancora quando le sue fan dimostrano il loro affetto e confessa: “inizialmente l’idea che ci fossero persone ad aspettarmi quando uscivo mi mandava fuori di testa, ma ora lo capisco. Sono stato ragazzino pure io, avevo i miei idoli e i miei unici ‘amici’, quando mi sono trasferito a Los Angeles, erano i personaggi di Friends. E ora so che recitare mi spinge ad essere una persona migliore”.

In questi giorni, in attesa dell’abbraccio corale delle sue ammiratrici, O’Brien ha trascorso dei giorni in Costiera con i suoi amici e ha dichiarato di essersi innamorato di questa terra e in particolare del Giffoni Film Festival ha detto entusiasta “ci dovrebbero essere molti più Festival come questo anche negli Usa. So che il direttore Gubitosi ha creato tutto questo quando aveva solo 18 anni: è l’età giusta, è l’età in cui tutto sembra possibile e il fatto che ancora oggi i ragazzi possano venire qui a vivere questa esperienza è una cosa straordinaria. Qui si capisce cos’è la passione”.

Un ragazzo d’oro che sembra avere i piedi ben piantati per terra. Alla fine non stupisce sentire dalla bocca di un’adolescente che si fa porta bandiera di molte delle sue coetanee “ti vogliamo bene come se fossi il nostro migliore amico e non solo perché sei un attore strepitoso”: una dichiarazione d’affetto più che d’amore di una purezza che disarma l’attore e allo stesso modo chi adolescente non lo è più da qualche anno. Ma tutta questa purezza, tutti questi cuori fanciulli che battono all’impazzata, Dylan O’Brien, sembra meritarseli.

 

 

 

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook