Netflix acquista i diritti di ‘Bright’

LA PIATTAFORMA DI STREAMING ON DEMAND SI AGGIUDICA PER UNA CIFRA RECORD IL THRILLER FANTASCIENTIFICO DI DAVID AYER CON WILL SMITH

Dopo Suicide Squad, il regista David Ayer e Will Smith torneranno a lavorare insieme per Bright, cop thriller con elementi fantasy. Il film, che vede tra gli interpreti anche Joel Edgerton, sarà infatti ambientato in un mondo dove orchi e fate vivono tra gli umani, e il protagonista sarà proprio un orco poliziotto. A quanto riporta Deadline, Netflix avrebbe raggiunto un accordo per acquistarne i diritti.

Concorrenti di Netflix erano Warner Bros e MGM, con un’offerta combinata di 50 milioni di dollari, e anche PalmStar, che aveva messo sul piatto 60 milioni di dollari. Ma la piattaforma di Reed Hastings l’avrebbe spuntata, aggiudicandosi l’asta con un’offerta pari a 90 milioni di dollari. Bright sarà dunque il lungometraggio più costoso (per ora) nella storia di Netflix.

Ad essere precisi, il budget di produzione ammonterà “soltanto” a 45 milioni; il denaro restante andrà agli attori e agli autori, tra cui ben 3 milioni per il solo sceneggiatore Max Landis.

Un vero colpo da maestro: in questo modo, dal momento che si tratta di un film assimilabile ai blockbuster contemporanei (con attori famosi ed effetti digitali), i molti spettatori che la pellicola riuscirà ad attirare dovranno dunque iscriversi a Netflix per vederla, anche se per ora non è ancora chiaro se il titolo verrà lanciato anche in alcune sale cinematografiche.
Le riprese di Bright cominceranno il prossimo autunno a Los Angeles.

About Lucia Mancini 371 Articoli
"Mi piace l'odore del napalm al mattino".