Consigli DOC: Arriva Tarzan!

TARZAN E MARGOT ROBBIE I GROSSI NOMI, IDRIS ELBA E STEPHEN KING GLI SFIDANTI

bastille dySpiagge e ombrelloni, si sa, tengono lontani gli italiani dalle sale cinematografiche, eppure, per chi anche col caldo afoso che sta colpendo la nostra penisola proprio non riesce a fare a meno di un buon film (dopotutto, le sale sono pure climatizzate), la stagione estiva ha in serbo titoli ancora attesi. The Legend of Tarzan di David Yates, il regista con più episodi della saga di Harry Potter all’attivo (gli ultimi quattro), è sicuramente uno di questi, sia per il ritorno sul grande schermo del Re della Giungla, sia per il prestigioso cast. Gli attori principali sono anche il punto forte di Bastille Day – Il colpo del secolo di James Watkins, thriller di produzione franco-statunitense, con Idris Elba, probabilmente nel suo personale e meritato momento di “sovra-esposizione” dopo tanti anni di gavetta, e Richard Madden, ossia Robb Stark di Game of Thrones. I fan dell’horror intanto possono sempre gioire, in tutte le stagioni, grazie all’ennesima trasposizione di un romanzo di Stephen King: Cell.

The Legend of Tarzan

Sono passati diversi anni da quando l’uomo conosciuto come Tarzan (Alexander Skarsgård) ha lasciato la giungla africana per abbracciare una vita più borghese, facendosi apprezzare nell’alta società con il nome di John Clayton III, Lord Greystoke, accanto alla moglie, l’amata Jane (Margot Robbie). Un evento lo farà ritornare in Congo, in veste di emissario al commercio del Parlamento. In Africa lo attenderanno non solo vecchi amici e nemici, ma anche la vendetta del capitano belga Leon Rom (Christoph Waltz). Con The Legend of Tarzan, David Yates tocca con mano un’ambiente esotico e usa la storia dell’eroe della giungla per trasmettere un messaggio ambientalista sempre attuale. Il pericolo della deforestazione, della società moderna che irrompe in paesaggi paradisiaci e la celebrazioni delle specie animali, sono ciò che l’uomo deve preservare se non vuole distruggere se stesso e il suo pianeta.

Cell

Dopo 1408 tornano insieme sul grande schermo John Cusack, Samuel L. Jackson e il “Re dell’horror” Stephen King. Siamo a Boston, la vita scorre tranquilla fino al preciso istante in cui i cellulari iniziano a squillare e un misterioso impulso annienta la volontà di chi risponde al telefono, trasformando le persone in creature sanguinarie. Da Londra a Roma, da Sydney a Rio de Janeiro solo in pochi restano misteriosamente immuni alla più grande epidemia mai rappresentata sullo schermo. Insomma, nell’era degli smartphone, una pellicola che si preannuncia decisamente inquietante per tutti.

Bastille Day – Il colpo del secolo

Un borseggiatore americano ed un agente della CIA dal temperamento irruento si ritrovano a far coppia per contrastare i piani di una pericolosa organizzazione criminale. Dopo gli attacchi terroristici che hanno coinvolto la città di Parigi, la tensione è alta nella capitale francese e i funzionari del governo stanno valutando se cancellare o meno la festa nazionale, il Bastille Day. In realtà i disordini causati non sono altro che un diversivo, un preciso piano per mettere in atto “il colpo del secolo”: rapinare la Banca di Francia.

About Gianvito Di Muro 274 Articoli
"Tutti i bambini crescono, tranne uno".