Lovers Film Festival si comincia

STA PER PARTIRE IL FILM FESTIVAL DI TORINO DEDICATO ALLA COMUNITÀ LGBTQI

LoversFilmFestival2017Parte dal 15 al 20 Giugno la 32° edizione del Lovers Film Festival di Torino. La manifestazione cinematografica, una volta TGLFF e ancora Da Sodoma a Hollywood, si terrà nei pressi della Mole Antonelliana, al cinema Massimo. Tante le novità e le anteprime, internazionali e mondali, della rassegna da sempre punto di riferimento della comunità LGBT, come sottolinea lo slogan Queering the Borders.

80 film, provenienti da 30 paesi, con l’obiettivo di ridefinire l’identità della comunità e di richiederne, al tempo stesso, maggiori diritti, lottando contro gli stereotipi. Apre così la ricca settimana di proiezioni Tom of Finland, biopic sull’omonima figura chiave della cultura LGBTQI. Nella sezione dedicata ai documentari spicca invece il taiwanese Small Talk, già vincitore del Teddy al Festival di Berlino. Nuova di zecca, intanto,  la sezione dedicata al cinema sperimentale. In concorso, infine, numerose le pellicole degne d’attenzione, da Taekwondo degli argentini Berger e Farina, Belle Dormant, rivisitazione queer della Bella Addormentata nel bosco, al film dal titolo record: Ceux Qui Font Les re’volutions à moitiè n’int fai qui se crescer un tombeau. Durante il Lovers Festival, inoltre, ci sarà anche spazio per rendere tributo alle star recentemente mancate Prince e George Michael, icone pop della libertà e fluidità sessuale.

Per un festival trentennale, ad uno che regista il proprio esordio. Dal 12 al 16 Giugno, infatti, l’Arena Romana Estate promuove quest’anno la nuova e prestigiosa iniziativa cinematografica, il Padua Film Festival – International Shorts 2017 promosso dal Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche su progetto di Promovies-Scuola Permanente di Cinematografia di Padova. La manifestazione mostrerà le migliori produzioni indipendenti di cortometraggi provenienti da tutto il mondo dall’Italia agli Stati Uniti, dall’Australia alla Russia, fino a Etiopia e Iran, per un totale di cinquanta film appositamente selezionati. Film che racchiudono ogni genere cinematografico, come il drammatico e la commedia, l’horror, il western e l’animazione. Tra i vari attori delle pellicole selezionate, inoltre, figurano attori del calibro di Franco Nero Giorgio Panariello, per un’iniziativa che intende proporsi come una ricercata rassegna sulla produzione internazionale.

Si è conclusa, invece, la decima edizione del Film Festival del Garda, la quale ha visto trionfare la regista Katia Bernardi con il suo Funne – Le ragazze che sognavano il mare, scelto dalla giuria della critica per l’armonia tra cast e soggetto del film, che documenta la realtà assumendo toni da commedia. Si è aggiudicato il premio del pubblico, poi, TJ, pellicola avente come protagonista un solitario vagabondo berlinese filmato da Rocco Di Mento, incuriosito dal vederlo abitare nella sua Chrysler, che a sua volta ha conquistato la platea gardesana. Per i giovani filmaker che ancora non hanno trovato un festival a cui proporre i propri lavori, è stato pubblicato sul sito ufficiale, il Bando di concorso per partecipare alla settima edizione del Foggia Film Festival, selezione nazionale aperta a lungometraggi, documentari e cortometraggi, che si terrà a Foggia dal 19 al 25 novembre 2017 presso l’Auditorium Santa Chiara e in altri luoghi pubblici. Le richieste d’iscrizione al concorso dovranno spedirsi entro il 21 luglio 2017; ai fini della validità farà fede il timbro postale.

About Gianvito Di Muro 274 Articoli
"Tutti i bambini crescono, tranne uno".