Autumn in New York e la torta di carote

LA ROMANTICA STORIA D’AMORE FRA WILL E CHARLOTTE VA ACCOMPAGNATA DALLA DELIZIOSA TORTA DI CAROTE, TIPICA RICETTA DELL’AUTUNNO DI NEW YORK.

New-YorkL’autunno è la stagione delle foglie che cadono, del ritorno del primo freddo e delle serate passate in casa. E queste sono le serate giuste per revisionare un grande classico come Autumn in New York.

La romantica storia d’amore fra Will Keane (Richard Gere)  e Charlotte Fielding (Winona Ryder) farà sciogliere i cuori anche dei più forti.

Will è un quarantottenne proprietario di un ristorante di New York, playboy  con la passione per il cibo. Charlotte ha ventidue anni ed è la figlia di una vecchia fiamma di Will. I due si incontrano nel ristorante di Will, che rimane particolarmente colpito dalla ragazza.

I due cominciano una storia d’amore e quando Will decide di chiudere, Charlotte gli rivela qualcosa di sconvolgente. La ragazza, infatti, sta morendo a causa di un neuroblastoma cardiaco.

La storia, però, prosegue per un’intera stagione, sullo sfondo di una New York autunnale particolarmente bella. Il tempo passato insieme a Charlotte per far ricredere Will su tutti i suoi preconcetti.

Per la prima volta, Will si rende conto di essere realmente innamorato. Dopo alcuni collassi e il peggioramento della malattia, Charlotte viene ricoverata e operata. Le sue condizioni sono molto gravi e muore.   Will, rimasto solo, trova l’appoggio della ritrovata figlia che lo rende anche nonno.

Una storia così romantica come Autumn in New York deve essere assolutamente accompagnata da un dolce altrettanto delizioso della tradizione americana.

E infatti Snack, si gira! vi propone la ricetta della famosa Torta di carote americana, un grande classico della stagione autunnale americana.

La torta di carote di Autumn in New York 

torta-di-carote

INGREDIENTI

Per la base:

2 uova
120 ml di olio di semi vari
150 gr di zucchero di canna
125 gr di farina 00
1 bustina di lievito
1 cucchiaino di cannella

1/2 cucchiaino di noce moscata
200 gr di carote grattugiate finemente
60 gr di noci tritate
1 pizzico di sale

Per la farcitura:
125 gr di formaggio cremoso tipo Philadelphia
125 gr di zucchero a velo
50 gr di burro
qualche goccia di succo di limone o arancia a piacere

 

PROCEDIMENTO

Essendo previsto l’utilizzo del lievito, il forno va necessariamente preriscaldato per cui portatelo alla temperatura di 180°C. In una terrina abbastanza ampia setacciate la farina con il lievito; unite la cannella, la noce moscata, il sale e mescolate bene.

In un’altra terrina lavorate con lo sbattitore elettrico le uova intere con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e spumoso. Sempre continuando a sbattere, unite a filo l’olio di semi in modo da incorporarlo per bene. Unite il composto di farina e spezie mescolando vigorosamente con una frusta per evitare la formazione di grumi. Aggiungete infine le carote e le noci amalgamando il tutto con una spatola.

Versate il composto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato e infornate per circa 45 minuti.
Nel frattempo preparate la farcitura (che fungerà anche da copertura) lavorando il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo, aggiungete quindi il formaggio e mescolate accuratamente: otterrete una cremina densa e omogenea che potrete aromatizzare a piacere con qualche goccia di succo di limone o d’arancia.

Una volta cotta la torta (fate la prova stecchino, qualora dovesse servire lasciatela ancora una decina di minuti nel forno caldo) sfornatela e lasciatela raffreddare. Tagliatela quindi a metà e farcite con uno strato sottile di crema. Ricoprite l’intera torta con la crema rimanente e guarnite con carote tagliate a julienne o piccole creazioni in pasta di zucchero, a vostro piacimento.

About Krizia Ricupero 128 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".