Yari Gugliucci protagonista a Venezia 77

ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA, YARI GUGLIUCCI PRESENTA IL CORTO “WAITING FOR WOODY”, DIRETTO DA CLAUDIO NAPOLI E INTERPRETATO INSIEME ALL’ARTISTA MARCO GALLOTTA 

W4W1Versatile, eclettico, poliedrico, in una parola Yari Gugliucci. Dopo i successi in teatro delle rappresentazioni “Un principe in frac” e “Viktor und Viktoria” e molti premi in tutta Europa l’attore salernitano torna alla 77esima edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia con il suo nuovo progetto, un film breve – molto cinematografico – omaggio al genio di Woody Allen, dal titolo “Waiting for Woody”, diretto da Claudio Napoli (Premio David di Donatello 2006 per i Migliori effetti visivi di Romanzo Criminale), in collaborazione con l’artista Marco Gallotta. Una co-produzione Okozoko e Alfiere Productions di Daniele Urciuolo. 

W4W3L’esercizio di stile in questione – in bianco e nero – arricchito dalle suggestive locations di Manhattan e dalla colonna sonora del maestro Andrea Pagani ha incantato il pubblico nella prestigiosa location Campari Boat-In Cinema, presso l’Arsenale di Venezia durante la sua proiezione notturna in laguna stile drive-in sull’acqua. Tra gli ospiti della serata Edoardo Leo, Giorgia Surina e Luca Tommasini che hanno apprezzato il talento vulcanico di Gugliucci e il lavoro ben confezionato da Napoli.

W4W2Il giorno prima – 8 settembre 2020 – allo spazio Italian Pavilion dell’Hotel Excelsior si è svolta invece la press conference del film. A moderare l’incontro con pubblico e stampa c’era il produttore Simone Bracci, qui in veste di direttore del magazine online Film 4 Life. Durante la conferenza i protagonisti di “Waiting for Woody” hanno ripercorso le tappe che li hanno portati a realizzare questa opera cinematografica.

Sono tanti anni che io e Marco Gallotta ci rincorriamo tra le strade di New York promettendoci di lavorare insieme e – alla fine – ce l’abbiamo fatta”. Queste le parole di Gugliucci che hanno aperto il dibattito sul film. Il regista Claudio Napoli ha fatto un ottimo lavoro – ha proseguito l’attore – perché ha ricreato una atmosfera che rievoca lo spirito del cinema di Woody Allen, vera fonte di ispirazione per me”. Un Gugliucci in grande forma – ha aggiunto il co-produttore Daniele Urciuolo – che ci fa ben sperare per il percorso distributivo del film”.

“Durante la conferenza sono stati conferiti i premi Younger’s in Movie Award alle attrici e produttrici Melania Dalla Costa e Desirée Popper. Si ringrazia per l’ospitalità CAMPARI, l’Istituto Luce-Cinecittà srl e gli sponsor, Younger’s in movie, Hamilton Glam, Besikon e Moon Wave Jewels, e-commerce di gioielli in argento. Menzione speciale a MUSCHIERI VENEZIA, brand di fragranze d’ambiente e profumi per la casa made in Italy. Durante la presentazione del corto, gli ospiti hanno conosciuto le fragranze “Patchouli e spezie rare” e “Magia veneziana”, un tributo alla città, al Rinascimento e il suo ambiente ricco di influenze culturali e artistiche, che hanno interessato l’Italia e tutta l’Europa.

image.png

About Redazione Film4Life 5651 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook