Onirica: recensione film

MAJEWSKI CON ONIRICA CONCLUDE LA SUA TRILOGIA SUI GRANDI MAESTRI EUROPEI CON UN OMAGGIO A DANTE

onirica-locandinaGENERE: drammatico

DATA DI USCITA: 17 aprile

DURATA: 102’

VOTO: 2,5 su 5

Dopo l’omaggio a “Il giardino delle delizie” di Hieronymus Bosch e il viaggio all’interno del dipinto Pieter Bruegel “La salita al calvario”, Lech Majewski conclude la sua trilogia dedicata ai grandi maestri della cultura europea con Onirica mettendo al centro del lungometraggio Dante e la sua Divina Commedia che divengono luogo di evasione per il protagonista del film.

Adam ora lavora in un supermercato ma c’è stato un tempo in cui era un professore universitario e uno studioso di letteratura. Un incidente stradale gli ha portato via l’amore della sua vita e il suo più grande amico, da allora Adam si rifugia nei suoi sogni che nascono e prendono la forma della Divina Commedia dantesca

Majewski da vita con Onirica a un lavoro visionario che nel viaggio metaforico di Adam, il quale attraversa Inferno, Purgatorio e Paradiso fino a trovare – come il Sommo Poeta – la sua Beatrice, aggiunge infiniti dialoghi/monologhi di personaggi che si interrogano su ostiche tematiche filosofeggiando. A questo assetto narrativo, non contento, Majewski aggiunge il continuo ricordo della tragedia subita da Adam rendendo la sua pellicola, anche se estremamente accattivante dal punto di vista visivo, troppo pregna di diverse e continui fattori emotivi per convincere fino infondo. Per non stancare.

La perfetta estetica delle immagini – principalmente quelle che ritraggono il protagonista durante la sua salvifica veglia – e la cultura di cui Onirica è permeato non basta a rendere il lungometraggio un’opera completa. Quest’ultimo lavoro di Majewski è un’opera complessa che tocca, a suo modo, molte delle ancor più complesse tematiche descritte da Dante Alighieri e omaggia in maniera consona il Poeta lasciandosi andare, però, a troppe digressioni che, a lungo andare, non riescono a mantenere vivo l’interesse dello spettatore.

About Redazione Film4Life 5537 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook