Da luglio torna a Roma Cinema in piazza

cinema in piazza

DA LUGLIO TORNA LA RASSEGNA CAPITOLINA CINEMA IN PIAZZA, ORGANIZZATA DAI RAGAZZI DEL CINEMA AMERICA CON PROIEZIONI A INGRESSO GRATUITO

In questo clima di distanziamento sociale, è stata confermata la stagione estiva del Cinema in piazza, con numerose proiezioni gratuite.

La manifestazione, giunta alla sua sesta edizione, è organizzata dai ragazzi del Cinema America che tra luglio e agosto riapriranno le arene cinematografiche sotto le stelle, dando la possibilità a tanti romani e turisti di trascorrere le serate estive in città.

Da Piazza San Cosimato a Trastevere, al porto turistico di Ostia e della Cervelletta, durante il Cinema in piazza saranno rispettate tutte le regole di sicurezza, cercando di porre fine almeno al distanziamento sociale, nel rispetto di quello fisico. Tre arene in tre differenti luoghi della città di Roma, dove si susseguono proiezioni, dibattiti con registi, attori e sceneggiatori, retrospettive e classici per grandi e piccini.

A partire dal 3 luglio e fino al 30 agosto, la rassegna anche quest’anno animerà l’estate romana e, come affermato dal presidente dell’associazione Piccolo AmericaValerio Carocci, accompagnerà “le persone in questo tempo sospeso verso una prospettiva di rinascita culturale e di ripresa della vita sociale e aggregativa”.

cinema in piazzaCome in passato, anche questa edizione de il Cinema in piazza ha il patrocinio dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, della Regione Lazio e di Roma Capitale. Inoltre da quest’anno, la manifestazione si svolgerà sotto l’alto patrocinio del Parlamento europeo e non subirà una riduzione di durata.

L’edizione 2020 della rassegna sarà un’occasione importante per dare sostegno al mondo del cinema e delle sale cinematografiche, profondamente colpite dalla chiusura a causa dell’emergenza Covid. Un’iniziativa che renderà speciale la permanenza estiva in città di quanti per motivi economici, lavorativi o per vacanza sceglieranno di trascorrere l’estate a Roma, in compagnia dei più bei film.  Più rilievo assume la conferma della manifestazione se si conosce la storia dei ragazzi del Cinema America. Un gruppo di ragazzi provenienti dalla periferia della città, che hanno mappato gli spazi abbandonati della città di Roma e il 13 novembre 2012 hanno iniziato una battaglia per salvare lo storico Cinema America dalla riconversione in parcheggi e appartamenti.

[Immagine in apertura: I ragazzi del Cinema America]

About Krizia Ricupero 245 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".